Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo


Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868 o 3466872531

mercoledì 2 giugno 2010

Provincia di Bergamo: Contributi ai Comuni per il trasporto degli alunni disabili

[Le richieste di contributo devono essere presentate dal Sindaco del Comune di residenza del soggetto disabile all'Ambito Territoriale di appartenenza il quale provvederà a trasmetterle alla Provincia- Settore Politiche Sociali e Salute entro il 30 giugno 2010]

Giovedì 13 maggio alle ore 12, nello spazio Viterbi del Palazzo della Provincia, si è tenuta la firma del Protocollo d'intesa per la ripartizione delle risorse finanziarie della Provincia per il trasporto degli allievi disabili frequentanti i corsi di istruzione secondaria superiore e i percorsi di istruzione e formazione professionale.

La Regione, su proposta della Provincia di Bergamo e della Unione delle Province Lombarde, ha assegnato alla Provincia stessa le risorse finanziarie per un totale di 536.800,00 euro da ripartire a livello territoriale per l'anno scolastico 2009/10, secondo le modalità operative concordate nell'ambito del Tavolo di lavoro dell'Unione province lombarde (UPL) e definite dalla Regione.

Per la presentazione delle domande il Comune di residenza del soggetto disabile (con disabilità certificata) che ha attivato il servizio di trasporto o compartecipa finanziariamente alla sua realizzazione presenta, all'Ambito territoriale di appartenenza, la richiesta di contributo mediante l'apposito modello allegato al presente protocollo. L'Ambito territoriale, dopo una prima verifica di congruità della richiesta, trasmette le domande alla Provincia di Bergamo- Settore Politiche sociali e salute.

La Provincia, conclusa la fase istruttoria della apposita Commissione costituita da due tecnici della Provincia, da due tecnici designati dal Consiglio di rappresentanza dei sindaci, da un tecnico dell'Ufficio scolastico provinciale e da un tecnico dell'ASL della provincia di Bergamo, approva con deliberazione di Giunta provinciale la graduatoria definitiva e in base al costo complessivo del servizio di trasporto per i disabili sostenuto dai Comuni e alla risorsa disponibile a livello territoriale (536.800,00 euro), stabilisce la percentuale di copertura della spesa affrontata. Il trasferimento dei fondi sarà effettuato dalla Provincia direttamente ai Comuni compresi nella graduatoria finale.
Fonte sito web Provincia di Bergamo

Nessun commento:

Posta un commento